Voci per la Colombia

di Vitaliano Vita

(da:  http://www.italiachiamaitalia.net)

Colombia, manifestazione contro la militarizzazione, i massacri, l'impunità

Colombia, manifestazione contro la militarizzazione, i massacri, l'impunità

Oggi la Colombia compie 192 anni. Nacque e fu  pensata per desiderio di molti paesi latino americani, per realizzare una Unione di popoli legati da interessi e comuni sentimenti …Forse  a Miranda venne l’idea di costituire la grande Colombia sull’ esempio degli Stati Uniti o in contrapposizione al crescente potenziamento e sviluppo del Nuovo Stato. La Colombia di Simon Bolivar avrebbe dovuto includere molti paesi del centro e sud America: Messico, Panama Colombia Venezuela, Perù, Equatore, Bolivia ecc. Ma le cose non andarono come previsto ed il sogno del Grande Simon fu rinviato e ripreso qualche centinaio d’anni dopo dal Presidente del   Venezuela Hugo Chavez.

La situazione colombiana dal punto di vista politico ed economico e’ assai complessa e per poterne parlare con cognizione è necessario fare una analisi non soltanto della situazione in Colombia ,ma, anche di quella di altri paesi latino americani e dei loro rapporti con gli Stati Uniti,ma anche della loro  situazione energetica… Parlare, poi, di Colombia senza tener in conto gli avvenimenti di questi ultimi tempi…(morte di Raul Reyes, bombardamento del territorio equatoriano , operazione Jaque-Betancourt ,dimissioni del Ministro degli esteri colombiano dopo la liberazione della Betancourt,) sarebbe poco serio,essendo argomenti che non possono essere ignorati visto che le cronache degli avvenimenti succedutisi sono contraddittorie ed obbligano ad approfondimenti  che tuttavia non possono essere che intuitivi  dato che i comportamenti di alcuni protagonisti sono condizionati dagli avvenimenti politici in corso ( rinnovo presidenziale per Uribe,partecipazione di Betancourt alle prossime Presidenziali, elezioni negli Stati Uniti ed in Venezuela il prossimo novembre.)Non se ne può parlare  senza soffermarsi sulle cause che hanno determinato l’improvviso ed imprevisto ravvicinamento di Chavez, Morales,Correa e Lula  ad Uribe , il quale oggi riceverà la visita di Lula…che si è recato a Bogota per festeggiare il “bicentenario” .Ugualmente  non si può dare un giudizio obiettivo e definitivo  sul ruolo della Betancourt  sino a quando non si saprà se parteciperà alle prossime elezioni  colombiane  e con quale ruolo o meglio obiettivo… … soltanto allora potremo capire il vero interesse di Sarkozy nella liberazione della Betancourt.

Colombia

Colombia

Per un giudizio sereno ed appropriato sarà necessario,anche, conoscere le cause che hanno generato le dimissioni del cancelliere Colombiano Araujo considerato che prima di diventare Ministro degli esteri rimase prigioniero  delle Farc per sette anni e che riuscì ad evadere  dopo aver superato le difficoltà   ed i pericoli della impenetrabile foresta ove era detenuto … Ma altre cose e fatti non quadrano e consigliano prudenza… come l’immediato trasferimento della Betancourt a Parigi da dove non ha ancora fatto ritorno e dove oggi si festeggia il centenario del suo Paese(???) insieme alle piu importanti personalità  politiche colombiane (Shakeira, Juanes, Menu Chau ,Bose’ …) cosi come l’invio della Quarta Flotta americana in Colombia,sebbene sia in crso un tentativo di riappacificazione …tra Colombia e Farc. Nè si possono ignorare i cambiamenti di umore ,il riaccostamento ad Uribe di Chavez,Correa, Morales e Lula che oggi parteciperà a Bogota ai festeggiameti per  il bicentenario! E poi,lasciatecelo dire , sorprende e non trova giustificazioni, nè logiche ,nè affettive il trasferimento in Francia della Betancourt e i festeggiamenti di Sarkozy a Parigi per ricordare la nascita della Colombia….

Se vuole essere un modo per far dimenticare certi avvenimenti …di questi ultimi mesi (bombardamento dello scorso marzo in Equador, l úso indebito dei simboli della Croce Rossa sugli elicotteri impiegati nella operazione Jaque , non mi sembra la forma piu adeguata. Perciò io credo sia i azzardato interpretare la situazione di Colombia senza conoscere i motivi delle dimissioni del Cancelliere Colombiano Araujo ,ex prigioniero Farc , ed  i retroscena della liberazione Betacount, ovvero, il suo ruolo e la sua presenza nella prossima competizione elettorale …

Una voce per la Colombia

Colombia

About these ads

Informazioni su casarrubea

Ricercatore storico. E' impegnato da anni in studi archivistici riguardanti soprattutto i servizi segreti italiani e stranieri. Ha pubblicato i risultati delle sue indagini con le case editrici Sellerio e Flaccovio di Palermo, Franco Angeli e Bompiani di Milano.
Questa voce è stata pubblicata in Attualità, MONDO e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Voci per la Colombia

  1. Pingback: Notizie dai blog su Colombia. Prosegue la guerra al FARC

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...