Mauro De Mauro al tempo della Rsi

De Mauro e Borghese MI aprile 45

Presentiamo all’attenzione dei nostri lettori una selezione di documenti su Mauro De Mauro, il giornalista de “L’Ora” scomparso a Palermo il 16 settembre 1970. Queste carte si riferiscono agli anni 1944-1945 e sono state reperite negli Archivi nazionali statunitensi di College Park e presso l’Archivio Centrale dello Stato di Roma.

Il lettore può, inoltre, consultare i documenti originali in formato Pdf (vedi più avanti).

Giuseppe Casarrubea e Mario J. Cereghino

*

Segreto

Titolo: Lista nera (Roma, Oss)

Data: 25 giugno 1944

Nara, rg 226, s. 174, b. 108, f. 827 (D-19).

Presentiamo di seguito una lista di personalità che hanno attivamente collaborato con il nemico nel periodo tra l’armistizio [settembre 1943] e la caduta di Roma [giugno 1944]: […] Di Mauro: assegnato presso l’ufficio delle Ss a via Tasso, per gli interrogatori di primo grado. […].

*

Segreto

Titolo: Lista di sospettati nazifascisti

Data: 2 agosto 1944

Nara, rg 226, s. 174, b. 107, f. 824 (D-20).

[…] Mauro Di Mauro, tenente delle Ss (Roma). Ha chiesto l’onore di essere incluso nella squadra che ha assassinato i 320 ostaggi [alle Fosse Ardeatine]. […].

*

Segreto

Titolo: Agenti nemici

Data: 22 agosto 1944

Nara, rg 226, s. 174, b. 108, f. 831 (D-18).

I seguenti elementi potrebbero essere impiegati dai tedeschi per missioni di spionaggio nell’Italia liberata: […] Di Mauro, Mario, alias “tenente Marini”. Rifiutato dai “Mezzi di Assalto” [della Decima Mas], 24 anni, capelli castani ondulati, due “chieriche” sul cuoio capelluto, accento del Sud. […].

*

Confidenziale

Destinatario: Cic (Afhq)

Mittenti: Daniel A. Leahy (Cic) e Herman Hegyi (Cic)

Titolo: Ciauri Gaetano, collaboratore italiano delle SS tedesche (1)

13 settembre 1944

[…] Nome: Ciauri Gaetano, fu Rosolino e di Isabella Conrado Baseggio. Nazionalità: italiana. Luogo e data di nascita: Roma, 20 agosto 1915. Indirizzo: via Giovanni Antonelli 3, Roma. Professione: dottore in medicina. Lingue parlate: italiano e tedesco. […] Il 14 agosto 1944, il Soggetto è stato arrestato dagli agenti sottoscritti e condotto al carcere di Regina Coeli, con l’accusa di costituire una minaccia alla pubblica sicurezza. […] Il Soggetto conosceva personalmente il capitano [Erich] Priebke e il capitano Clements, della sede di via Tasso. I due erano spesso a cena a casa sua. In una occasione, nell’aprile del 1944, arrivò anche Mauro Di Mauro (tornò poi nel maggio del 1944). A detta del Soggetto, Mauro Di Mauro era uno dei più loschi agenti delle Ss a Roma. […] Nella notte del 5 giugno 1944, il Soggetto si recò personalmente in Corso d’Italia per salutare Di Mauro ed il capitano Priebke. […] Quando Mauro Di Mauro fu denunciato da Radio Bari come spia tedesca in Roma (marzo 1944), il Soggetto gli suggerì di nascondersi per qualche settimana, fino a quando le acque non si fossero calmate. […] Il Soggetto ha ammesso di aver intrattenuto rapporti amichevoli con le Ss di via Tasso. Sospettiamo quindi che collaborasse con loro, soprattutto perché frequentava i due principali agenti italiani di via Tasso: Mauro Di Mauro e Anna Lombardi.

*

Confidenziale

Destinatario: Cic (Roma)

Mittenti: Peter P. Princi (Cic) e John P. Hogan (Cic)

Titolo: Stopponi Marcella, spia fascista repubblicana (2)

10 ottobre 1944

[…] Nome: Stopponi Marcella di Vincenzo e fu Nazarena Mezzanotte. Luogo e data di nascita: Roma, 8 febbraio 1923. Indirizzo: via Fracassini 46 (int. 10), Roma. Si tratta di una ragazza tranquilla, riservata e di forti convinzioni fasciste. […] L’indagine è iniziata su richiesta del maggiore Floyd C. Snowden (responsabile del Cic presso il Raac). Il Soggetto è stato arrestato il 9 giugno 1944 presso la sua abitazione e condotto presso la sezione femminile del carcere di Regina Coeli (Roma). Secondo il verbale d’arresto compilato dall’Amgot, la Stopponi era la segretaria privata dell’ex questore fascista repubblicano, Caruso Pietro (deceduto). […] La Stopponi era amica di Mauro De Mauro e si suppone ne sia stata anche l’amante. De Mauro lavorava all’inizio per i tedeschi, per poi diventare vice commissario di Ps agli ordini di Caruso. La Stopponi conosceva alcuni membri della “Banda Koch” presso la questura di Roma: uno di questi era De Mauro. […].

*

Segreto

Titolo: Segnalazioni di controspionaggio, bollettino n. 12 (Cln/Cvl)

1° gennaio 1945

Nara, rg 226, s. 174, b. 118, f. 899 (anche in rg 226, s. 174, b. 85, f. 712) /D-17.

[…] Mauri Mauro, brigadiere di questura con incarichi speciali. Lavora direttamente con il ministero degli Interni [della Rsi]. Operava negli scorsi mesi a Novara torturando i partigiani catturati. E’ stato in contatto con la banda Koch. E’ molto informato circa il massacro dei 320 martiri delle catacombe di Roma [le Fosse Ardeatine]. Si dichiara irriducibile nemico degli antifascisti. Attualmente a Milano con una banda di 8 “ragazzi decisi a tutto”. Alto, capelli brizzolati, cicatrice sulla narice sinistra in seguito ad una bomba lanciatagli contro in un attentato. Ha subìto da poco una operazione per tale ferita. […].

*

Confidenziale

Titolo: Ciauri Gaetano

23 marzo 1945

Nara, rg 226, s. 174, b, 119, f. 908, D-16.

[…] Il Soggetto è stato interrogato per la prima volta dal Cic il 17 luglio 1944, dopo il sequestro di numerose lettere e documenti provenienti da via Tasso 155 (quartier generale delle Ss), Roma. Tali documenti hanno svelato che una certa Anna Lombardi e il Soggetto frequentavano via Tasso. Anna Lombardi è stata in seguito identificata come la nota informatrice delle Ss conosciuta come “Anna Berti”, che operava in collaborazione con Mauro Di Mauro. Da documenti ufficiali ora a nostra disposizione, De Mauro era l’informatore (retribuito) del capitano Priebke e del colonnello Kappler, entrambi ufficiali delle Ss a Roma. […] “Radio Bari” ha denunciato Mauro De Mauro come spia germanica (marzo 1944). […] Firmato: Daniel A. Leahy (Cic).

*

Segreto

Titolo: Collaborazionisti e presunti tali dagli Alleati

Mittente: Il Capo della Polizia (Ministero dell’Interno)

Destinatario: Questore di Roma

12 dicembre 1945

Acs/Sis, b. 58, f. H6L61/10 (“Collaboratori dei nazifascisti”) / SIS A-269.

Richiamando la ministeriale n. 500.72650 del 22 giugno c. a., circa i diversi nominativi di persone segnalate agli Alleati per collaborazionismo con il tedesco invasore, si prega riunire in un elenco tutti i nominativi non potuti identificare e diramare circolare alle Questure del Regno per i possibili accertamenti del caso, facendo poscia conoscere a questo Ministero ogni emergenza: […]

Quarto gruppo S. S. : […] Marini Roberto, sottotenente di cavalleria e Salvini Anna, agenti provocatori; […] Di Mauro, tenente, e Bisotti (tenente): elementi repubblicani. Hanno dichiarato di essere al servizio delle Ss. Frequentano il ristorante “Passetto” presso piazza Cavour, dove sono noti sotto altro nome; […] conte di Thun, austriaco, anni 50, porta il monocolo, al servizio delle Ss, cambia albergo ogni 5 o 6 giorni. Ha avuto parte nell’arresto del colonnello Cordero di Montezemolo; […] De Santis Renzo (albergo “Excelsior”); […] Marini e De Mauro: addetti all’ufficio delle Ss di via Tasso per gli interrogatori di primo grado; […] De Santis Renzo e Koch Pietro: agli ordini del questore Caruso, svolgono compiti di particolare importanza e alloggiano quasi tutti all’albergo “Bernini”, dove funziona una cellula della polizia repubblicana. […].

NB! L’anonimo estensore del documento, alla data del dicembre ’45, non ha ancora scoperto che Mauro De Mauro e Roberto Marini sono, in realtà, la stessa persona. Tre mesi prima, De Mauro è “evaso” dal campo di concentramento alleato di Coltano (Toscana), rifugiandosi a Napoli.

(1) Nara, rg 226, s. 174, b. 109, f. 836 (D-21).

(2) Nara, rg 226, s. 174, b. 114, f. 863 (D-22).

*

Per leggere il testo originale e integrale dei documenti, clicca qui sotto:

*

1- De Mauro 25 giugno 1944

(omissis)

2- De Mauro 25 giugno 1944

*

3- De Mauro 2 agosto 1944

*

4- De Mauro 22 agosto 1944

*

5- De Mauro 13 sett 1944

*

6- De Mauro 13 sett 1944

*

7- De Mauro 13 sett 1944

*

8- De Mauro 13 sett 1944

*

9- De Mauro 10 ottobre 1944

*

10- De Mauro 10 ottobre 1944

*

11- De Mauro 10 ottobre 1944

*

12- De Mauro 10 ottobre 1944

*

13- De Mauro 1 gennaio 1945

(omissis)

14- De Mauro 1 gennaio 1945

*

15- De Mauro 24 marzo 1945

*

16- De Mauro 24 marzo 1945

*

17- De Mauro 24 marzo 1945

*

18- De Mauro 24 marzo 1945

*

19- De Mauro 24 marzo 1945

*

20- De Mauro 12 dic 1945

(omissis)

21- De Mauro 12 dic 1945

*

22- De Mauro 12 dic 1945

*

Informazioni su Giuseppe Casarrubea

Giuseppe Casarrubea (1946 - 2015), ricercatore storico. E' stato impegnato per anni in studi archivistici riguardanti soprattutto i servizi segreti italiani e stranieri. Ha pubblicato i risultati delle sue indagini con le case editrici Sellerio e Flaccovio di Palermo, Franco Angeli e Bompiani di Milano.
Questa voce è stata pubblicata in DOCUMENTI STORICI e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Mauro De Mauro al tempo della Rsi

  1. Sconvolgente. E che ruolo avrà avuto, poi, riconvertito in giornalista di sinistra? E chi l’ha eliminato, l’avrà fatto per qualcosa di diverso dalle sue inchieste sulla mafia (inchieste – a questo punto – di dubbia consistenza)?

    • werner ha detto:

      Non conoscevo il nome di Mauro de Mauro. L’ho scoperto solo ora leggendo il libro “Uomini soli” di Attilio Bolzoni. Detto questo, mi limito a farti notare, visto che giungi a mettere in dubbio la validità delle sue inchieste, che la mafia non uccide mai tanto per, ma solo quando le azioni poste in essere da qualcuno (come De Mauro in questo caso), possono in qualche modo dare fastidio, per aver scoperto o saputo cose che non doveva sapere.

      • casarrubea ha detto:

        Voglio solo precisare che non metto in nessun dubbio le inchieste di Bolzoni su De Mauro. Bolzoni resta un ottimo giornalista che ha seguito bene l’andamento delle vidende processuali sul ‘caso’. Il post al quale ti riferisci, come recita il titolo, riguarda, invece, il rapporto tra De Mauro e il tempo della Rsi. Cari saluti.

  2. Pingback: “Non stanotte”. Il caso De Mauro | Informare per Resistere

  3. Simone Capretti ha detto:

    Molto interessante!

  4. Angelo D'India ha detto:

    Queste sono notizie che spingono a riscrivere la storia del nostro paese, il fascismo di questo paese non ha mai smesso di incidere pesantemente sui destini degli Italiani è un cancro che è tornato ad occupare posti di comando, i sistemi sono sempre gli stessi ed hanno approfittato delle debolezze dello stato democratico per tornare al potere.
    Arduo trovare il modo di fermarli perchè sul terreno delle legalità loro sono un passo avanti ……..se ne infischiano!

  5. Pingback: A 40 anni dalla scomparsa del giornalista De Mauro, eliminato dalla mafia mentre indagava sulle trame nere d’Italia @ Domani Arcoiris TV

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...