Giovanni Paolo II e il Vaticano nel 1979

ARCHIVIO CASARRUBEA

PARTINICO (PALERMO)

ELENCO DI DOCUMENTI

DEGLI ARCHIVI NAZIONALI BRITANNICI

(KEW GARDENS, SURREY)

RACCOLTI DA MARIO J. CEREGHINO

NEL 2010

VATICANO 1979

10

Giovanni Paolo II

Giovanni Paolo II

KG K – 1

Lettera di A. D. S. Goodall (Fco, Londra) a Mr. Fergusson (Fco, Londra), 18 gennaio 1979, confidenziale, Fco 33/4247.

KG K – 2

Holy See: annual review for 1978, 4 gennaio 1979, confidenziale, Fco 33/4247.

KG K – 3

Visit of Gromyko, 29 gennaio 1979, confidenziale, Fco 28/3801.

KG K – 4

Lettera di G. A. Crossley (ambasciata britannica presso la Santa Sede, Roma) a Sir James Murray (rappresentante permanente del Regno Unito presso le Nazioni Unite, Ginevra), 1 febbraio 1979, confidenziale, Fco 33/4250.

KG K – 5

Church-State relations in Latin America, 5 febbraio 1979, confidenziale, Fco 33/4255.

KG K – 6

Lettera di G. A. Crossley (ambasciata britannica presso la Santa Sede, Roma) a David Owen (ministro degli Esteri britannico, Fco, Londra), 11 febbraio 1979, confidenziale, Fco 33/4255.

KG K – 7

Pope John Paul II’s policies, 11 febbraio 1979, confidenziale, Fco 33/4255.

KG K – 8

Cardinal Giovanni Colombo, Archibishop of Milan, 14 febbraio 1979, confidenziale, Fco 33/4250.

KG K – 9

The first four months of Pope John Paul II, 2 marzo 1979, confidenziale, Fco 33/4255.

KG K – 10

Nota su Giovanni Paolo II (J. L. Bullard), 6 marzo 1979, confidenziale, Fco 33/4255.

KG K – 11

Nota su Giovanni Paolo II, 14 marzo 1979, Fco 33/4255.

KG K – 12

The first four months of Pope John Paul II, 16 marzo 1979, confidenziale, Fco 33/4255.

KG K – 13

Poland, Church-State relations: Archibishop Casaroli’s visit to Poland, 22-26 March 1979, 6 aprile 1979, riservato, Fco 28/3801.

KG K – 14

Pope John Paul II’s first encyclical: “Redemptor Hominis”, 27 aprile 1979, confidenziale, Fco 33/4255.

KG K – 15

Pope John Paul II’s first encyclical: “Redemptor Hominis”, 14 maggio 1979, confidenziale, Fco 33/4255.

KG K – 16

Lettera di C. C. R. Battiscombe (Fco, Londra) a Mr. Fergusson e a Mr. Bullard (Fco, Londra), 18 maggio 1979, confidenziale, Fco 28/3801.

KG K – 17

Poland: Church and State, 2 maggio 1979, confidenziale, Fco 28/3801.

KG K – 18

The Pope’s visit to Poland, 21 maggio 1979, confidenziale, Fco 28/3801.

KG K – 19

Telegramma dell’ambasciata britannica (Varsavia) all’Fco (Londra),  4 giugno 1979, ore 15.00, confidenziale, Fco 28/3801.

KG K – 20

Telegramma dell’ambasciata britannica (Varsavia) all’Fco (Londra),  12 giugno 1979, ore 8.45, confidenziale, Fco 28/3801.

KG K – 21

Papal visit to Poland, 14 giugno 1979, confidenziale, Fco 28/3802.

KG K – 22

Papal visit to Poland, 15 giugno 1979, confidenziale, Fco 28/3802.

KG K – 23

Papal visit to Poland (nota anonima), 15 giugno 1979, Fco 28/3802.

KG K – 24

Papal visit to Poland viewed by a journalist, 16 giugno 1979, riservato,  Fco 28/3802.

KG K – 25

The Pope’s visit to Poland, 2-10 June 1979, 18 giugno 1979, riservato, Fco 28/3802.

KG K – 26

Call by Mr. Jedynak, 27 giugno 1979, confidenziale, Fco 33/4257.

KG K – 27

Lettera di C. L. G. Mallaby (Fco, Londra) a Mr. Fergusson (Fco, Londra), 9 luglio 1979, confidenziale, Fco 28/3802.

KG K – 28

Visit to Poland of Pope John Paul II, 22 giugno 1979, confidenziale, Fco 28/3802.

KG K – 29

Nota di J. L. Bullard (Fco), 16 luglio 1979, confidenziale, Fco 28/3802.

KG K – 30

Eastern Europe, 23 luglio 1979, riservato, Fco 33/4257.

KG K – 31

Extraordinary plenary session of the Sacred College of Cardinals, 5 to 9 November 1979, 9 novembre 1979, riservato, Fco 33/4248.

KG K – 32

Extraordinary plenary session of the Sacred College of Cardinals, 5 to 9 November 1979, 14 novembre 1979, Fco 33/4248.

KG K – 33

Holy See finances, 20 novembre 1979, Fco 33/4248.

Fine

Informazioni su Giuseppe Casarrubea

Giuseppe Casarrubea (1946 - 2015), ricercatore storico. E' stato impegnato per anni in studi archivistici riguardanti soprattutto i servizi segreti italiani e stranieri. Ha pubblicato i risultati delle sue indagini con le case editrici Sellerio e Flaccovio di Palermo, Franco Angeli e Bompiani di Milano.
Questa voce è stata pubblicata in ARTICOLI e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Giovanni Paolo II e il Vaticano nel 1979

  1. Francesco Paolo Magno ha detto:

    Da questi documenti traspare,con evidenza,il compito che i padroni di tutto il mondo affidarono al pontefice,da essi voluto e designato.Questa considerazione ci fa comprendere,perchè,in vita e in morte,una spropositata esaltazione ha accompagnato la figura del papa polacco.La paura del comunismo colloca la Chiesa cattolica ufficiale in una nuova,più feroce “ETA’ DEL FERRO”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...