Archivi del mese: maggio 2013

Quando la mafia trattava col tritolo

Finalmente siamo arrivati al dunque con l’inizio del processo nell’aula bunker dei Pagliarelli di Palermo. Una parola, “trattativa”,  che segna la conclusione di una lunga fase durata oltre vent’anni e l’inizio di almeno un fatto concreto: la presenza, in questa … Continua a leggere

Pubblicato in ARTICOLI | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 5 commenti

Gorizia, la storia e l’Italia che non abbiamo avuto

In questi giorni a Gorizia (24-26 maggio) si è svolto il nono festival internazionale della storia dedicato ai “Banditi”, ideato dall’ “Associazione culturale èStoria”, con l’Alto patronato della Presidenza della Repubblica e con il patrocinio del Ministero per i Beni … Continua a leggere

Pubblicato in ARTICOLI | Contrassegnato , , , , , , | 5 commenti

L’insegnamento di Peppino Impastato

“E’ l’ora dei forni e non si deve vedere altro che la luce”. Questa citazione di José Martì apriva uno dei capitoli della “Guerra di guerriglia” di Ernesto Che Guevara, e  costituisce un appunto che Peppino Impastato volle, non senza … Continua a leggere

Pubblicato in ARTICOLI | Contrassegnato , , , , | 4 commenti

Le stelle di Grillo

La funzione di Grillo e del suo movimento può essere paragonata a quella che hanno certi componenti chimici adatti a neutralizzare le reazioni di laboratorio. Bloccano le attività dei reagenti e rendono vano il proseguire secondo le proprietà intrinseche di … Continua a leggere

Pubblicato in ARTICOLI, Attualità | Contrassegnato , , | 14 commenti

Partinico, l’esercito elettorale

Partinico è un paese che dovrebbe essere di moda di questi tempi. La sua migliore qualità è l’isolamento, specialmente  in momenti difficili come quelli che viviamo. Come vanno bene i conventi che fanno venire idee e  senso dell’appartenenza. Ha una … Continua a leggere

Pubblicato in ARTICOLI, Attualità | Contrassegnato , , | 10 commenti

Quando Andreotti disse: “Non è morto nessuno”

Il colloquio tra i morti sono i vivi a farlo, quando i vivi non sono anch’essi morti. E Giulio Andreotti, spia di De Gasperi al tempo in cui Felix Morlion, capo della Pro Deo, lo pose nelle segrete stanze del … Continua a leggere

Pubblicato in ARTICOLI, Attualità, Politica | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

Morte di Belzebù

Per un lungo periodo della sua vita, Andreotti, classe 1919, gode della fama di delfino di De Gasperi, di cui diventa sottosegretario alla presidenza del Consiglio nel maggio 1947, nel primo governo senza comunisti e socialisti dal 1944. Ma gli … Continua a leggere

Pubblicato in ARTICOLI, Attualità, Politica | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 4 commenti