Quando gli Usa si presero la Sicilia

Roosevelt e Eisenhower, a Castelvetrano 1943, aeroporto

Roosevelt e Eisenhower, a Castelvetrano 1943, aeroporto

Pubblichiamo, di seguito, una recensione al recente volume di Mario José Cereghino e mio,  ‘Operazione Husky’, comparsa su La Storia in Rete, e pubblicata per la gentile concessione della Casa Editrice Castelvecchi.

storia in rete

Informazioni su casarrubea

Ricercatore storico. E' impegnato da anni in studi archivistici riguardanti soprattutto i servizi segreti italiani e stranieri. Ha pubblicato i risultati delle sue indagini con le case editrici Sellerio e Flaccovio di Palermo, Franco Angeli e Bompiani di Milano.
Questa voce è stata pubblicata in ARTICOLI e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Quando gli Usa si presero la Sicilia

  1. MAGNO FRANCESCO PAOLO ha detto:

    Il primo elemento, che mi colpisce, è la fotografia di Roosvelt a Castelvetrano, nel 1943 : il che conferma la straordinaria importanza, che ebbe, ai fini strategici, l’occupazione della Sicilia, nel 1943. La lettura della recensione mi lascia un sentimento amarissimo, perchè ti rivela : A) la disinvoltura, con cui alti responsabili della vita italiana si convertirono dalla sponda del Fascismo a quella opposta degli occupanti ( i voltagabbana sono una presenza frequente nella storia del nostro Paese : perchè ? ); B) l’immediatezza e la facilità, con cui le forze sociali conservatrici riescono a COMPATTARSI, anche davanti all’occupazione di un esercito straniero, con l’intento di evitare l’avvento di un nuovo ordinamento socio-economico ( a questa capacità di compattarsi , mostrata dai POTENTI E DAGLI OPPRESSORI, anche in una situazione di “EMERGENZA”, darà la sua benedizione, con la cosiddetta “svolta di Salerno”, un comunista convertito, quale fu Palmiro Togliatti ). Il bruciore del sale si avvita nella mia testa e nel mio cuore, ma so che, quando c’è un conto aperto, esso prima o dopo è pagato dai debitori,o dai loro eredi. Perciò, continuo a lottare, e attendo ( credo che anche Giuseppe Casarrubea abbia questa convinzione e questo comportamento).

  2. Freda Y. Middleton ha detto:

    Pubblichiamo, di seguito, una recensione al recente volume di Mario José Cereghino e mio, ‘ Operazione Husky ’, comparsa su La Storia in Rete, e pubblicata per la gentile concessione della Casa Editrice Castelvecchi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...